Condividi

Codice disciplinare del personale della scuola

Codice di comportamento dei dipendenti pubblici 

In ottemperanza a quanto previsto dall’art. 55, c. 2, del D. Lgs 165/01, come modificato dall’art. 68 del D. L.gs 150/09, si dispone la pubblicazione sul sito di questa Istituzione scolastica del codice disciplinare per il personale del comparto scuola, recante l’indicazione di infrazioni e sanzioni.

La pubblicazione in parola equivale ad ogni effetto alla affissione all’albo delle sedi di lavoro.

Nell’ordine si pubblica:

  • D. L.gs 150/09 – stralcio: Capo V Sanzioni disciplinari e responsabilità dei dipendenti pubblici;

  • CCNL vigente – stralcio: Capo IX Norme disciplinari personale ATA;

  • ALLEGATO 1 al CCNL: schema di codice di condotta da adottare nella lotta contro le molestie sessuali;

  • ALLEGATO 2 al CCNL: codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni;

  • D. Lgs. N. 297/94 – stralcio: Capo IV – Disciplina personale docente

  • CM 88 dell’8 novembre 2010: applicazione DLgs 150 al personale della scuola

    • allegato 1 (per tutto il personale);

    • allegato 2 (personale ATA);

    • allegato 3 (personale docente)

 

Si pubblica inoltre il D.P.R. n. 62 del 16/04/2013 contenente il “Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici”. Il D.P.R., pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 129 del 4 giugno 2013, abroga il “Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni”, già approvato con decreto del Ministro per la funzione pubblica del 28 novembre 2000

  • D.P.R. n. 62 del 16/04/2013  “Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici”